Palermo, durante un normalissimo controllo da parte di alcuni agenti della polizia stradale di Alcamo si ritrovano davanti ad uno spettacolo a “luci rosse”.

La Pattuglia in oggetto passava nei pressi dello svincolo per Partinico (Palermo) quando si è accorta di un’ auto in sosta.

Dopo essere scesi dalla volante ed essersi avvicinati al mezzo in sosta, gli agenti si sono trovati davanti ad una scena davvero inequivocabile.

Nell’auto vi erano un uomo ed una donna in una posizione che non lasciava davvero dubbi, la donna era china sull’uomo e gli stava praticando del sesso orale, oltretutto la scena era ben visibile agli automobilisti di passaggio.

Quando la pattuglia ha chiesto spiegazioni, la coppia ha ammesso, quasi sbalordita di non sapere che non si potesse fare sesso in auto.

Questo però non li ha salvati dalla salatissima multa per atti osceni in luogo pubblico di ben €10.000,00.

 

 

 

Foto presa da: http://motori.virgilio.it

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata