UNA LITE SCATENA IN GILBERT LA PSICOSI E LUI ABBANDONA IL SUOLO:

Gilbert Sanchez è un uomo di 47 anni  proveniente da La Paz, Filippine. Nel 2014  Gilbert scappa dalla sua casa e sale su una palma da cocco di 20 metri a seguito di una lite violenta. L’uomo è così spaventato dall’episodio che dalla palma non scende più per i successivi tre anni. Nonostante i continui tentativi dei familiari per convincerlo a scendere, Gilbert non ne vuole sapere e sopporta le tempeste, le punture degli insetti e il caldo estremo pur di non abbandonare il suo rifugio aereo. Quando il caso però ottiene un rilievo mediatico importante anche le autorità prendono in considerazione la condizione estrema dell’uomo.

 

 

 

I FAMILIARI DELL’UOMO:

La madre di Gilbert, Winifreda, per tre anni porta costantemente al figlio cibo, acqua e sigarette, che l’uomo issa in cima alla palma da cocco con una corda di fortuna. Il fratello Aldrin, disperato, tenta di persuaderlo alla discesa dall’albero ma Gilbert si limita a rispondergli con un cenno negativo del braccio.

L’INTERVENTO DELLE AUTORITA’ SULLA PALMA DA COCCO:

Le autorità locali per aiutare l’uomo e la sua famiglia coinvolgono allora un gruppo di 50 persone che iniziano a tagliare progressivamente la palma da cocco con una motosega. L’operazione risulta delicata e molto pericolosa ma Gilbert alla fine torna incredibilmente coi piedi per terra dopo 3 lunghissimi anni. Una volta al suolo l’uomo viene visitato da medici e psichiatri. Purtroppo è accertato un quadro clinico abbastanza preoccupante, dal momento che Gilbert sull’albero ha sviluppato una condizione di atrofia muscolare e una deformazione della colonna vertebrale, dovuta alla postura forzatamente rannicchiata. Una prima valutazione psichiatrica dell’uomo ha evidenziato poi sintomi evidenti di psicosi. Tra questi: allucinazioni e un forte stato di agitazione, legato alla paura costante che qualcuno volesse ucciderlo. Gilbert è attualmente sotto farmaci. Speriamo che grazie a questi riesca a condurre nel tempo una vita più serena e coi piedi per terra.

 

Scopri un sacco di altre folli notizie nella nostra sezione CRAZY NEWS

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata