Padre lascia il figlio di 14 anni da solo in aeroporto perché il suo documento era scaduto e non poteva portarlo con sé in Grecia e parte da solo.

Dopo aver inveito pesantemente contro una assistente di volo per la troppa pignolaggine, si è imbarcato tranquillamente senza guardarsi indietro.

È quanto ha fatto un professionista in partenza dall’aeroporto Vincenzo Bellini di Catania.

L’uomo è ora indagato per abbandono di minore.

Il figlio è stato preso subito in consegna dagli agenti della Polizia di Frontiera, avvisati da un’assistente del gate partenze dello scalo, che hanno informato subito l’autorità giudiziaria competente.

La madre dopo essere stata avvisata ed accorsa sul luogo, ha tenuto a voler precisare che è separata e che il padre aveva in questo periodo in consegna il figlio.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata