Voleva punirla per non essersi comportata bene, ma al posto di un normale rimprovero, le si siede sopra per 12 minuti.

12 minuti sono bastati, perché la piccola rimanesse uccisa dal peso della donna di 150 kg.

Il tutto è successo a Pensacola (Contea di Escambia), in Florida, negli Stati Uniti.

Veronica Green Posey di 64 anni è stata arrestata con l’ accusa di omicidio, aggravato dalla crudeltà.

Alla fine è stata rilasciata dopo aver saldato la cauzione di 125.000 $.

“Non riuscivo a calmarla in altri modi” questo a spiegato la donna, in sua difesa.

Aveva già provato a punirla con righelli e tubi di metallo, ma tutto ciò “non è stato sufficiente a placarla”.

10 minuti di implori da parte della piccola, che era arrivata addirittura a chiedere pietà e poi 2 minuti di totale silenzio.

Per i servizi sociali, non era nuova quella famiglia.

 

 

 

foto presa da: http://wptv.com

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata